Leggi

Il 27 giugno 2013 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPR 74 del 16/04/2013. Il Decreto definisce i criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici, nonché per la preparazione dell'acqua calda per gli usi igienici sanitari.

ATTENZIONE : IN REGIONE LOMBARDIA RIMANE IN VIGORE IL REGOLAMENTO ADOTTATO CON LA D.G.R. n. 2601 DEL 30 NOVEMBRE 2011 (VEDASI DOCL0246 - TABELLA PERIODICITA' DELLE MANUTENZIONI REGIONE LOMBARDIA). EVENTUALI DISCORDANZE CON PROVVEDIMENTI REGIONALI ATTUALMENTE VIGENTI VERRANNO ARMONIZZATI CON SPECIFICI ATTI DI RECEPIMENTO.

D.G.R. n. 6260 – 19 LUGLIO 2012
Tabella riepilogativa delle attività di manutenzione degli impianti termici

Operazione Per Categoria Di Impianto

Frequenza

*Salvo indicazioni più restrittive da parte del costruttore dell’impianto o dei componenti che lo costituiscono.

Altri Compiti

Controllo e manutenzione

Impianti con P < 35 kW Combustibile gassoso

Almeno una volta ogni due anni

Compilazione e consegna al responsabile di impianto dell’allegato G. Misura del rendimento di combustione.

Controllo e manutenzione

Impianti con P < 35 kW Combustibile liquido o solido

Almeno una volta l’anno

Compilazione e consegna al responsabile di impianto dell’allegato G. Misura del rendimento di combustione ove previsto.

Controllo e manutenzione

35 ≤ P < 116 kW Combustibile gassoso, liquido o solido

Almeno una volta l’anno

Compilazione e consegna al responsabile di impianto dell’allegato F. Misura del rendimento di combustione ove previsto.

Controllo e manutenzione

116 ≤ P < 350 kW Combustibile gassoso, liquido o solido

Almeno una volta l’anno

Compilazione e consegna al responsabile di impianto dell’allegato F. Misura del rendimento di combustione ove previsto. La misura del rendimento di combustione dovrà essere ripetuta a metà circa del periodo di riscaldamento,eccetto per gli impianti a combustibile gassoso.

Controllo e manutenzione

P ≥ 350 kW Combustibile gassoso, liquido o solido

Almeno una volta l’anno

Compilazione e consegna al responsabile di impianto dell’allegato F. Misura del rendimento di combustione ove previsto. La misura del rendimento di combustione dovrà essere ripetuta a metà circa del periodo di riscaldamento

Invio dell’allegato F all’Ente competente da parte del terzo responsabile di impianto, in mancanza di questa figura da parte dell’amministratore di condominio, in mancanza anche di questi da parte del manutentore.

Una volta ogni due anni

L’allegato F sarà convalidato dall’ “etichetta di validazione”, bollettini postali o altri sistemi quale il “Portafoglio Digitale” individuati dall’Ente locale competente

Invio dell’allegato G all’Ente incaricato da parte del manutentore dell’impianto

Una volta ogni due anni

L’allegato G sarà convalidato dall’ “etichetta di validazione”, bollettini postali o altri sistemi quale il “Portafoglio Digitale” individuati dall’Ente locale competente

Ispezioni da parte degli operatori incaricati dall’Ente locale

Almeno 5% annuo degli impianti presenti nel territorio di competenza

Compilazione in tre copie del rapporto di prova

Sanzioni:

Infrazioni e violazioni Responsabile Sanzione (€)
Mancata tenuta del libretto impianto Responsabile impianto da 100,00 a 600,00
Mancato invio scheda identificativa Responsabile impianto / installatore da 100,00 a 600,00
Mancato invio dichiarazione di avvenuta manutenzione Manutentore da 50,00 a 300,00
Utilizzo di olio di combustibile e carbone Responsabile impianto da 5.000,00 a 10.000,00
Mancato invio dichiarazione di avvenuta manutenzione Responsabile impianto da 500,00 a 3.000,00
Mancata effettuazione di una manutenzione periodica e rendimento combustibile fuori limiti di legge Responsabile impianto da 500,00 a 3.000,00
Mancato rilascio del manutentore del rapporto tecnico e dell'effettuazione dell'intervento non a regola d'arte Installatore e / o manutentore da 1.000,00 a 6.000,00
Non conformità impiantistiche non risanate dopo il controllo Responsabile impianto da 500,00 a 3.000,00
Mancato invio delle aziende / ditte distributrici di combustibile dei dati relativi alle forniture entro il 31 marzo di ogni anno Aziende / ditte distributrici di combustibile da 1.000,00 a 10.000,00
Inosservanza delle disposizioni della Giunta regionale concernenti le tipologie di impianto e le biomasse utilizzate Responsabile impianto da 500,00 a 5.000,00